Carmelo Di Gesaro - Questione di questioni

Questione di questioni


Tra poche settimane si chiuderanno le liste elettorali che proietteranno i siciliani verso gli ultimi 30 giorni di campagna elettorale. Quelli veri, dove non mancheranno colpi bassi e gli immancabili premi “fuffa” per le sparate più grosse. Per dirne una, è ricominciata la storia del ponte quale opera strategica per lo sviluppo della Sicilia. Vabbè…. Read more »

Hasta la frittura siempre!


Forse l’ultima volta che ho usato il bus da Isnello a Palermo è stato tra il ’93 e il ’94. Non è cambiato nulla, manco il freddo delle 5.45. Lo stesso, che dieci minuti dopo l’arrivo alla fermata mi ha già consumato le scorte di fazzolettini, un polmone, la pettinatura alla Little Tony e attivato… Read more »

Minchia! Si futtieru i cabine

Minchia! Si futtieru i cabine!


Dopo la triste e sorprendente notizia del furto della Lapa ai danni dell’ex candidato Sindaco di Palermo, Ismaele La Vardera, di cui abbiamo parlato qualche giorno fa qui, si viene a sapere che ben mille cabine elettorali, anzi “gabbine” in alluminio, sono state sottratte la scorsa settimana, da un deposito comunale in via Luigi Galvani… Read more »

Micari e la generazione Next amica mia!


Fin dalla comparsa dell’uomo, prevedere il futuro è stato al centro del più grande mistero da indagare per l’intera umanità. Se ne sono occupati tutti; dai Maya, alle civiltà Egizie fino ad arrivare oggi al candidato dell’ammucchiata e Rettore dell’Università di Palermo, Fabrizio Micari. Interessarsi dei giovani e del loro futuro è un bell’intento, non… Read more »

Vittorio Sgarbi e quella voglia di Sicilia


Vittorio Sgarbi ci tiene proprio “a prenderci per il culo”. Ed io lo capisco. La sua candidatura, ennesima, resta un modo simpatico per far parlare di sé e occupare i giornali con le sue sparate. I giornalisti ed i quotidiani ringraziano. Uomo di televisione, cultura, arte, politica, e tanto altro ancora, Vittorio Sgarbi è sempre… Read more »

Totò Cuffaro e Pierferdinando Casini - il destino dei totò

Il destino dei Totò


Totò Cuffaro è indubbiamente il volto della Sicilia degli anni duemila. Un imprescindibile connubio tra bene e male che nel primo decennio del nuovo secolo ha incantato, deluso e amareggiato almeno due milioni, su sei, cittadini dell’isola. Totò l’impareggiabile: baciatore e baciato, amato e odiato, sbeffeggiato e sbeffeggiatore. Nessuno meglio di lui può simboleggiare la… Read more »

Luigi Maria Burruano

Luigi Maria Burruano e ho detto tutto


Unico, immenso e irripetibile. Dalle canzoni con Alamia e Sperandeo, di cui voglio sicuramente ricordare “Fofò“, al cinema al teatro. Burruano era l’espressività più estrema, la faccia del cinismo e la brutalità del Palermitano come noi soltanto lo conosciamo. Strafottente, un po’ cafone (fingeva di esserlo), ed allo stesso tempo raffinato, di cultura, quella vera… Read more »

Giovanni Bivona, eroe contemporaneo


Giovanni Bivona se n’è andato così come era arrivato nelle case di tutti noi: in una notte. Il suo “protestiamo!” seguito da un cazzotto alla parete, diede il via ad uno dei tormentoni della prima era di Youtube in Italia ed in particolare in Sicilia, dove internet ancora per molti era un miraggio. Una clip… Read more »

Io, Ismaele, Giorgia Meloni e la Lapa

Ismaele (si futteru a lapa), amico mio


La candidatura a Sindaco di Palermo di Ismaele La Vardera è destinata a diventare un episodio da biblioteca della memoria della fanta-politica cittadina. Tipo quella del Sindaco Isidoro*, alias Raffaele Sabato o di Tommaso Dragotto**, alias Tommaso Dragotto. L’esperienza, nata sotto la spinta della caccia alle streghe civica “contro i Golia” della politica, si è… Read more »

Fabrizio ed io appena susuti ru lietto

Ferrandelli si allea con la grande ammucchiata


Che Fabrizio Ferrandelli fosse un fenomeno assoluto, anzi “strategico”, è sotto gli occhi di tutti. Da almeno un decennio. Se fosse un accessorio, sarebbe un cuscino da stadio. Magari rosanero. Ma anche rossoblù. Così i tifosi del Catania non ci restano male. La cosa che mi sorprende è che riesce a farsi invitare a cena… Read more »

Ultime
  • Go Crocetta

    Go Crocetta Go. Un anno dopo


    Il governo regionale di “Ciccu-Crocetta” si trascina al primo anno di attività. Tra gioie e tanti dolori, qualche migliaia di polemiche, un centinaio di cortei, due dozzine di tirate di uova ed una para di improvvisati “anticrocettiani”, proveremo a fare una analisi di questi lunghissimi mesi. Gli annunci, i migliori slogan sul mercato. Rosario Crocetta… Read more »

  • Mario uber alles


    Mario Gomez da ieri è ufficialmente un calciatore viola. La Fiorentina dei Della Valle si è assicurata uno dei migliori attaccanti europei in circolazione. Lo dicono i fatti e lo dicono i numeri. Lo hanno ufficializzato i due club interessati con un comunicato stampa e anche l’attaccante ha già salutato i nuovi tifosi tramite la… Read more »

  • La terribile abitudine di dividere


    L’insostenibile giornata tipo con un lavoratore parsimonioso. Al bar: ci prendiamo mezzo calzone? In ufficio: ci prendiamo mezzo caffè? A pranzo: ci prendiamo un primo in due? A cena: ci prendiamo mezza pizza? A letto con la moglie : ci dividiamo un matrimoniale? No dunque, discutiamone. La vita è piena di mezze misure, mezze parole,… Read more »

  • E se Maradona avesse offeso San Gennaro?


    Il caso Miccoli nei bar. Il paragone tra Maradona ed il leccese. E poi Falcone con San Gennaro E’ una provocazione, è chiaro. Ma cosa sarebbe accaduto se Maradona avesse offeso San Gennaro? I Napoletani lo avrebbero cacciato probabilmente con ignominia! Sembrerà strano, eppure questo interrogativo è venuto fuori dall’ascolto di una conversazione in un… Read more »

  • Il lunedì degli inguaribili ottimisti


    Quell’orribile sensazione che ti danno le persone felici anche all’inizio di una settimana Sono sempre intorno a noi. Persino di lunedì, il giorno “no” per antonomasia. Li vedi sorridenti; amano la bellezza del nuovo mattino, affascinati dalla rugiada e commossi dalla brina sull’auto. Stronzi. Ti vedono turbato dall’assenza di sonno e dalla malavoglia di ricominciare. Provano… Read more »

  • La “pistola” dei potenti


    L’uso della querela come pistola a salve. La nuova arma dei potenti. Solidarietà a Giacomo Di Girolamo Ho letto con enorme stupore che l’intera “comunità di Marsala” si sarebbe rivolta ad un tribunale per tutelarsi da azioni lesive all’immagine dell’amministrazione dovute all’attività di informazione che un direttore “rompicoglioni” in questi anni avrebbe portato avanti. Ho… Read more »

  • Orlando ed il primo anno da “leone Ciccio”


    Cracolici lo definì il vecchio leone Ciccio di Villa Giulia, ma lui vinse le elezioni con il 70% dei voti al ballottaggio Definito da Cracolici “il Leone Ciccio”, immagine dissacrante di un leone vinto dalla vecchiaia ed incapace di graffiare, come appunto il felino dimenticato di Villa Giulia, giusto un anno fa, veniva eletto Leoluca Orlando. Sarà come non… Read more »

  • L’antimafia a consumo


    La lotta alla mafia è un impegno personale che va preso seriamente, non come momento antimafia a consumo In questi ultimi mesi, forse addirittura nell’ultimo anno, ho mostrato assoluta “indifferenza” verso le ricorrenze e celebrazioni promosse dal cosiddetto mondo antimafia, quello a consumo. Chi mi conosce si ricorderà il tempo e le parole che ho dedicato alla diffusione del… Read more »

  • Agnese Borsellino e l'antimafia comunista

    L’antimafia consumista

    Una riflessione a seguito della scomparsa di Agnese


    In questi ultimi mesi, forse addirittura nell’ultimo anno, avrete notato la mia assoluta “indifferenza” alle ricorrenze e celebrazioni del cosiddetto “mondo antimafia”. Chi mi conosce, anche se ne dubito visto che la memoria umana ha una durata inferiore alla carica di un melafonino di vecchia generazione, si ricorderà il tempo che ho speso nel perseguire l’obiettivo della… Read more »

  • Berlusconi a Bersani: Pranziamo insieme?


    I leader dei due partiti di maggioranza si incontrano nei corridoi. Berlusconi in un gesto di “simpatia” avrebbe invitato Bersani a pranzo Silvio Berlusconi, alla Camera dei Deputati in occasione della riunione del gruppo, salendo ai piani destinati alle riunioni, ha incontrato, “per caso” riferisce l’Agi, Pier Luigi Bersani. I Due, viene riferito da alcuni presenti, si sarebbero… Read more »