Abitanti in verticale

L’uomo ad un certo punto della storia ha deciso di vivere in condominio.

La spiegazione della devoluzione umana sta tutta nella scelta, sbagliata, di condividere uno spazio.

Non siamo fatti per odorare i broccoli degli altri, assorbire le ascelle negli ascensori, svegliarci con l’ aspirapolvere del sabato mattina e ancor di più, non siamo pensati per convivere in verticale.

Non siamo cresciuti per vivere con altri uomini che scaricano dal cielo qualsiasi cosa gli passa per la mente.

Non siamo nati, per vivere schiacciati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.